Potrebbero interessarti

Tartare di salmone e lamponi

In famiglia siamo tutti ghiotti di carne e pesce crudi, compresi i miei figli, che amano tanto la carne all’albese quanto il sushi. Quindi a casa nostra si mangiano spesso le tartare ed è divertente abbinarle a verdura e frutta esotica per ottenere contrasti sempre diversi.

Ingredienti

Per 2 persone:

• 200 g di salmone abbattuto
• 5 lamponi
• 1 lime non trattato
mandorle a lamelle qb
cipollotto qb
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Per la salsa:

• 200 ml di aceto di mele
• 100 g di zucchero
• 4 fette di zenzero
peperoncino qb

Procedimento

Tagliare al coltello il salmone e metterlo in una ciotola.
Aggiungere il cipollotto tritato, la scorza e il succo di lime, un goccio di olio, sale e pepe.

Infine, sbriciolare con le mani i lamponi e mescolarli delicatamente con il salmone.
Formare la tartare usando le mani o un coppapasta.
Per la salsa, cuocere tutti gli ingredienti in un tegame per pochi minuti fino a ottenere una consistenza sciropposa.
Togliere la salsa dal fuoco prima che diventi troppo densa, poiché raffreddando si ispessirà ulteriormente; non c’è bisogno di aspettare: mettendone poca sul piatto si raffredderà all’istante.
Sporcare il piatto con la salsa e posizionare sopra le tartare, guarnendole con le lamelle di mandorle.

Il trucco: al posto del normale pepe nero è possibile aromatizzare la tartare con qualche grano di pepe rosa sbriciolato, in questo modo il piatto risulterà particolarmente aromatico!

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp