Cacio e pepe rivisitata: Che cosa c’è di più buono di una cacio e pepe? Semplice: una cacio e pepe rivisitata… con l’aggiunta della pancetta e di un coloratissimo e saporitissimo radicchio.

 Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di tonnarelli
  • 200 g di pecorino grattugiato
  • 150 g di pancetta a dadini
  • 1 cespo di radicchio
  • olio extravergine
  • sale e pepe

Procedimento:

Rosolare la pancetta nella padella unta di olio. Affettare il radicchio e, quando la pancetta sarà rosolata per bene, lasciarlo appassire nella stessa padella per qualche minuto. Nel frattempo lessare la pasta. In una ciotola mescolare il pecorino grattugiato con un po’ di acqua di cottura della pasta, in modo da ottenere una cremina. Mi raccomando: l’acqua si deve intiepidire prima di essere unita al formaggio, altrimenti il pecorino si “strapperà” formando dei grumi. Scolare la pasta al dente e ripassarla nella padella con la pancetta e il radicchio, quindi trasferirla nella ciotola con il pecorino. Se necessario, aggiungere ancora dell’acqua tiepida, quindi mantecare bene il tutto. Completare con una spolverizzata di pepe e servire.

Questa ricetta potete trovarla anche sul mio libro “Molto Bene” che potete acquistare qui.