Pasta al forno ricca: questa ricetta arriva da Nicola Savino, più precisamente dalla sua famiglia. Si tratta di un piatto ricchissimo e di una bontà assoluta.

Dentro c’è di tutto: ragù, sugo di pomodoro, polpette, melanzane… un vero trionfo di sapori. L’abbiamo cucinata insieme in TV, ce la siamo letteralmente contesa, poi da buoni amici abbiamo deciso di spartircela equamente e ce la siamo portata a casa per cena. Un trionfo!

 Ingredienti (per 4 persone):

  • 150 g di tortiglioni
  • 750 g di passata di pomodoro
  • 500 g di carne trita di manzo
  • 1 fetta di carne di manzo
  • 1 melanzana
  • 1 mozzarella grossa
  • Un uovo
  • 1 sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • pangrattato q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • grana q.b.
  • olio extravergine
  • olio di semi
  • sale

Procedimento

Per il sugo: soffriggere nell’olio extravergine il sedano, la carota e la cipolla tritati. Aggiungere la passata di pomodoro e la fetta di carne, salare e lasciare cuocere dolcemente per 30 minuti con il coperchio.

Affettare la melanzana, friggerla in abbondante olio di semi bollente e scolarla su carta assorbente.

Per le polpette: mescolare la carne trita con il prezzemolo tritato, il grana grattugiato, l’uovo e il pangrattato e preparare delle palline piccoline come le uova di quaglia.

Nello stesso olio delle melanzane friggere le polpette e poi asciugarle su carta assorbente.

Cuocere la pasta, scolarla molto al dente e condire con parte del sugo eliminando prima la carne, che è servita solo per aromatizzare ma che si può mangiare a parte. Alternare in una pirofila strati di pasta con strati di sugo, polpette, mozzarella a dadini e melanzane. Completare con il  grana grattugiato e cuocere a 180° per 45 minuti.

Se riuscite a tenerne un po’ per il giorno dopo, sentirete che è ancora più buona!