A volte dimentico quanto sia buono il cous cous! I miei figli lo adorano e quando lo porto in tavola è sempre una festa. Ci sono tante varianti golose, forse la più semplice è quella con le verdure.

Io ad esempio, uso spesso quelle surgelate pronte da saltare in padella,. Facilissimo, no?

Questa volta per insaporire in maniera speciale i grani del cous cous, li ho fatti rinvenire nel succo di pomodoro, ecco perché ho chiamato la ricetta “bloody mary”!

Ingredienti (per 4 persone):

  • 250 g di cous cous
  • 1 kg di fave fresche
  • 300 g di piselli surgelati
  • 250 ml di succo di pomodoro
  • 3 cipollotti
  • 3 gambi di sedano
  • 1 carota
  • 1 spicchio di aglio
  • Basilico q.b.
  • Olio extravergine
  • Sale

Procedimento:

Scaldare il succo di pomodoro in un pentolino, poi trasferirlo in una ciotola e versarvi il cous cous, facendolo rinvenire insieme a tre cucchiai di olio e un pizzico di sale.

Sgranare le fave, quindi sbollentarle con i piselli in acqua salata per circa 6-7 minuti. Affettare i cipollotti, tagliare la carota a rondelle, poi rosolare le verdure insieme in una padella con un filo di olio e aglio. Unire infine il sedano a pezzetti.

Scolare fave e piselli e metterli nel soffritto, aggiungendo sale e basilico tritato. Cuocere brevemente.

Sgranare il cous cous nella ciotola (se è troppo secco aggiungere un mestolino di acqua di cottura delle fave.

Trasferirlo nella padella con le verdure e saltare a fuoco vivace per circa un minuto.