Pasta con le sarde a modo mio: come mi ha fatto giustamente notare un’amica siciliana, questa pasta andrebbe servita con il pangrattato. A me però piace che rimanga più sugosa. Questione di gusti!

Ingredienti:

  • 350 g di spaghettoni
  • 350 g di sarde già pulite
  • cipollotti 2
  • cucchiai di uvetta 2
  • cucchiai di pinoli 2
  • filetti di acciughe sott’olio 2
  • 1 bustina di zafferano
  • finocchietto q.b.
  • olio EVO
  • sale

Procedimento:

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Affettare i cipollotti e rosolarli in una padella capiente con abbondante olio, le uvette, i pinoli e le acciughe.

Quando queste si saranno sciolte unire le sarde e farle cuocere senza mescolare. Salare leggermente.

Prelevare un po’ di acqua di cottura della pasta, sciogliervi lo zafferano e unirlo al sugo.

Le sarde devono cuocere solo per pochi minuti, altrimenti si disfano troppo.

Scolare la pasta, unirla al sugo e servire con un po’ di finocchietto fresco.

0/5 (0 Reviews)