Sano, goloso e veloce da preparare, un piatto della tradizione romagnola che piace sempre a tutti.

Ingrediente:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rotonda
  • 500 gr di erbette (o bietole)
  • 150 gr di stracchino
  • 50 gr di parmigiano
  • 1 uovo
  • 1 cipolla
  • maggiorana q.b.
  • olio extravergine di oliva 
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento:

Tritare la cipolla, stufarla in un tegame con poco olio e dopo 2 minuti aggiungere le erbette.

Cuocere con il coperchio fino a che non saranno appassite. Ci vorranno pochissimi minuti.

Strizzare un po’, tritarle grossolanamente e trasferire il tutto in una ciotola. Unire un po’ di maggiorana, l’uovo, il parmigiano, aggiustare di sale e pepe e mescolare.

Farcire di ripieno la sfoglia con la sua carta forno in una tortiera, dopo averla bucherellata.

Completare con lo stracchino a pezzettini e ricoprire con l’altra sfoglia. Ritagliare la parte in eccesso, sigillare i bordi e praticare delle leggere incisioni creando un effetto scacchiera.

Spennellare con l’uovo (io uso gli avanzi della farcia rimasta nella ciotola, diluiti con un po’ di olio)

Informare per 30 minuti 180 °C.