Questi sablé al cioccolato sono i biscotti più buoni che io abbia mai mangiato! Occhio a quando li tagliate, perché sono un po’ delicati. La ricetta è di Ernst Knam.

Ingredienti (per 24 biscotti):

  • 180 g di farina
  • 140 g di zucchero di canna + altro per la finitura
  • 120 g di burro (possibilmente francese)
  • 110 g di cioccolato fondente
  • 40 g di zucchero
  • 25 g di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di fior di sale
  • aroma di vaniglia q.b.

Procedimento:

Mescolare i due tipi di zucchero, aggiungere il burro morbido e amalgamare bene.

Tritare il cioccolato, aggiungerlo al composto, mescolare e unire anche il cacao amaro, impastando con le mani. Aggiungere ancora la farina, il bicarbonato, la vaniglia e il sale, e continuare a lavorare l’impasto fino a ottenere un panetto dalla consistenza plastica.

Formare dei rotolini larghi più o meno come il manico di una scopa. Passarli nello zucchero di canna per rivestirli bene, come se doveste impanarli. Lasciarli a riposo in frigo avvolti nella pellicola per 1-2 ore. Tagliare i rotolini a fette spesse circa 1 cm. Disporre le fette sulla teglia e infornare i biscottini a 170 °C per 15-18 minuti.

I sablé al cioccolato sono i biscotti perfetti per una merenda natalizia golosa!