Crêpe di farina di ceci: Mi piace preparare queste crêpe per il brunch della domenica, perché sono un po’ una via di mezzo tra una sontuosa pasta al forno e uno spuntino goloso. La besciamella al salmone, poi, le rende assolutamente irresistibili. Ci ho messo un po’ a trovare il giusto equilibrio tra salmone fresco e affumicato, ma adesso le proporzioni sono perfette!

 Ingredienti per 4 persone:

 Per la besciamella al salmone

  • 200 g di salmone fresco
  • 50 g di salmone affumicato
  • 25 g di farina
  • 25 g di burro
  • 250 ml di latte
  • 1 cipollotto
  • scorza di limone non trattato q.b.
  • sale e pepe

 Per le crêpe

  • 100 g di farina di ceci
  • 240 ml di acqua
  • 2 cucchiaini di olio extravergine
  • burro q.b.
  • sale

Procedimento:

Tritare il cipollotto e rosolarlo con il burro. Tagliare il salmone fresco a tocchetti e unirlo al soffritto, aggiungere la farina e tostarla per 30 secondi. Versare il latte, un pizzico di sale, il pepe e la scorza di limone grattugiata. Lasciar addensare a fuoco dolce, mescolando finché il pesce non si sfalda. A fuoco spento unire il salmone affumicato, a striscioline.

Per le crêpe, preparare la pastella mescolando la farina con l’acqua, una presa di sale e l’olio. Ungere un padellino con poco burro, poi versare una cucchiaiata di pastella, inclinando il padellino in modo che tutta la superficie venga ricoperta. Quando la crêpe si è rappresa, girarla (aiutandosi eventualmente con un’altra padella) e cuocerla anche sull’altro lato. Una volta pronte, farcire le crêpe con la besciamella al salmone e formare i cannelloni.

Questa ricetta potete trovarla anche sul mio libro “Molto Bene” che potete acquistare qui.