Ciambella alla ricotta: quando sono in vacanza mi rilasso davvero tanto e ho tanto tempo per pensare a ricette nuove da sperimentare e poi, da far provare in famiglia o agli amici. Ecco perché oggi mi sono dilettata con questa ciambella alla ricotta. A volte lavorare la ricotta può sembrare difficile perché il risultato finale magari risulta un po’ pesante, ma devo dire che con il senno del poi, questi dubbi iniziali sono scomparsi al primo assaggio.

Il risultato è stato davvero ottimo e l’hanno apprezzata tutti!

Provatela anche voi, il procedimento è semplice e veloce!

Ah quasi dimenticavo… Se volete renderla più golosa potete aggiungere all’impasto anche 100 gr. di cioccolato fondente tritato 🙂

Ingredienti (per 6/8 persone):

  • 300 gr di farina
  • 300 gr di ricotta di pecora
  • 4 uova
  • 80 gr di burro
  • Scorza di limone q.b.
  • Lievito
  • 160 gr di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di zucchero semolato per guarnizione

Procedimento:

Setacciare la ricotta attraverso un colino, e raccoglierla in una ciotola. Aggiungere lo zucchero a velo, le uova e il burro sciolto.

Mescolare la farina con il lievito e la scorza di limone grattugiata.

step-ciambellaUnire gli ingredienti secchi a quelli umidi.

Imburrare e infarinare uno stampo da ciambella. Versare il composto nello stampo da 24 cm.
Ricoprire la superficie della torta con lo zucchero semolato.

Cuocere 30 minuti a 180° e 5 minuti a funzione grill.

cottura-ciambella

NOTE

  • Se volete provare qualcosa di più elaborato – anche con frutta fresca – provate il mio ciambellone ai mirtilli. Colorata e super estiva conquisterà davvero tutti. Non ve ne pentirete!
  • Tutte le mie ricette potete trovarle anche sui miei libri, lo so sono tantissimi, ma davvero ognuno è speciale perché contiene ricette sempre nuove (ovviamente tutte sperimentate durante i miei banchetti :)).
  • E se volete seguirmi anche sui social, sono su Instagram e Facebook!