Baccalà croccante: se volete sorprendere i vostri ospiti con qualcosa di diverso, questa ricetta fa sicuramente al caso vostro! Piccolo segreto: al momento di frullare il baccalà, per renderlo cremoso e togliere anche un po’ di sapore forte, aggiungete una fetta di pane in cassetta al posto della patata.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 g di baccalà dissalato e ammollato
  • 2 zucchine
  • 4 fette di pane di segale croccante
  • 1 fetta di pane in cassetta
  • ½ bicchiere di latte
  • farina b.
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 ml di olio extravergine
  • olio di semi per friggere
  • sale

Procedimento:

Tagliare a pezzi il baccalà e metterlo in padella con mezzo bicchiere di acqua, il latte e lo spicchio di aglio. Non salare: è un pesce già salato di suo.

Cuocere per 20 minuti a fuoco medio.

Quando è pronto, trasferirlo nel vaso del mixer con il suo liquido di cottura, il pane in cassetta e l’olio. Secondo i gusti, si può togliere lo spicchio di aglio oppure frullare anche quello, magari non intero ma solo una metà. Tenere da parte il baccalà mantecato così ottenuto.

Per il fritto: grattugiare con la grattugia a fori larghi le zucchine in una ciotola e infarinarle bene. Fare scaldare in una padella almeno mezzo litro di olio di semi. Quando arriva a temperatura, immergerci per pochi secondi le zucchine. Scolarle sulla carta da cucina e condirle con il sale.

Servire ogni fetta di pane di segale tostato con il baccalà frullato e le microchips di zucchine.