Ravioli orientali: li adoro… Non potevo quindi non proporveli. Il ripieno è fatto di carne trita di maiale e gamberi. Sono molto semplici da fare e potete utilizzarli come antipasto o come primo piatto. Assolutamente da provare!

Ingredienti (per 6 persone) :

  • 250 g di farina
  • 300 g di carne trita di maiale
  • 100 g di gamberi
  • 1 scalogno
  • Una carota
  • 1 verza
  • zenzero fresco q.b.
  • salsa di soia q.b.
  • erba cipollina q.b.

Procedimento

Mescolare la farina con 150 ml di acqua. Impastare fino a ottenere un panetto liscio e non appiccicoso. Lasciarlo riposare coperto per 5 minuti.

Nel frattempo preparare la farcitura. Tritare grossolanamente al coltello i gamberi e mescolarli in una ciotola con la carne trita.

Tritare nel mixer la carota, lo scalogno, 1 o 2 foglie di verza e un po’ di erba cipollina. Unire il tutto alla farcia. Condire con lo zenzero grattugiato e 3 cucchiai di salsa di soia.

Dividere l’impasto in tante palline grandi come quelle da ping pong. Aiutandosi con le mani o con il mattarello stenderle creando dei dischi di circa 8 cm di diametro. Ci si può aiutare anche con un coppapasta o con il bordo di un bicchiere. Mettere al centro del disco un cucchiaio di farcia, chiudere il raviolo a mezzaluna lasciando il bordo in alto e pizzicare con le dita in modo da ottenere un decoro simile a un volant.

Cuocere i ravioli nella vaporiera foderata di foglie di verza per 10 minuti circa.

Servire accompagnati con la salsa di soia.

Scopri le altre mie ricette orientali: tempura di gamberi e verdure e ramen di pollo veloce.