Gricia con cipolle caramellate : quando vivi con un romano, ci sono cose che proprio non puoi fare… come per esempio metterti ai fornelli e fare una pasta alla gricia. Quindi, le paste di tradizione romana le deve fare rigorosamente lui! Per superare il problema, ho deciso però di sperimentare delle variazioni sul tema, e con questa ricetta semplicissima sono riuscita a conquistare persino Fabio.

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di mezze maniche
  • 200 g di guanciale
  • 50 g di pecorino grattugiato + un po’ da spolverizzare alla fine
  • 2 cipolle rosse e ½
  • 1 cucchiaio e ½ di zucchero
  • aceto di vino bianco q.b.
  • olio extravergine
  • sale e pepe

Procedimento :

Rosolare il guanciale in una padella senza condimento, facendo sciogliere il grasso lentamente.

In un’altra padella rosolare a fuoco dolce le cipolle tagliate ad anelli con l’olio e una presa di sale. Quando saranno appassite, unire lo zucchero e una spruzzata di aceto, quindi lasciare sobbollire il tutto finché le cipolle risulteranno caramellate, ma non bruciate (basteranno pochi minuti). A questo punto spegnere il fuoco.

Lessare la pasta e scolarla tenendo da parte un po’ della sua acqua di cottura. Saltare le mezze maniche in padella con il guanciale per insaporirle. Spegnere il fuoco, mantecare con il pecorino e un po’ di acqua di cottura, quindi unire le cipolle e completare con altro pecorino grattugiato e una macinata di pepe.