Reginette agli scampi: usando gli scampi surgelati questa ricetta non risulta particolarmente costosa, e di sicuro vi farà fare un figurone. Al supermercato io compro delle confezioni di scampi piccoli ma che vanno benissimo. Il segreto è spremere le teste nel sugo. È da lì che viene il sapore delizioso di questo crostaceo.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 320 g di reginette
  • 800 g di scampi decongelati con 
testa e carapace
  • 400 g di pomodorini pelati 
o semplici pelati, in quel caso 
tagliati a pezzi
  • 1 cipolla
  • basilico qb
  • zucchero qb
  • olio extravergine
  • sale e pepe

Pulire e sgusciare gli scampi, tenendo le teste da parte. Tritare la cipolla e rosolarla in padella con l’olio. Unire il pomodoro e cuocere per circa 10 minuti.

Spremere le teste degli scampi nel sughetto, non tutte, ma circa la metà di quelle che avete pulito. Mi raccomando: schiacciare bene con due dita, proprio come si fa con il dentifricio! Aggiustare quindi di sale e pepe, unire un pizzico di zucchero e cuocere per altri 10 minuti.

Quando il sugo si sarà ristretto e insaporito per bene, aggiungere gli scampi che devono cuocere meno di un minuto, o diventeranno duri.

Scolare la pasta e ripassarla in padella con il sugo. Completare con qualche foglia di basilico prima di servire.